Dioniso Project

The Red Wagons 2018

Dioniso Project

Ruggeri Molella Live 2018

Dioniso Project

Palco Tof 2014

Dioniso Project

Orchestra

Dioniso Project

International Lyric Academy 2017

Dioniso Project

Elysium

Staff

Staff - Dioniso Project

Staff - Dioniso Project

Chi siamo

Chi siamo - Dioniso Project

Dioniso Project  è un’associazione culturale nata a dicembre del 2016; si occupa principalmente di realizzare eventi culturali, curando nel dettaglio tutte le sue fasi progettuali (avvio, pianificazione, esecuzione, controllo e completamento) allo scopo di promuovere al meglio la cultura e diffondere, in particolare, la cultura musicale in Italia e all’estero. 

Applicando le metodologie del project management si avvale della collaborazione di professionisti del settore e di organizzazioni che da anni costituiscono eccellenze sia dal punto di vista artistico nell' opera lirica, nella musica classica, nel blues & soul, nel rock, nel teatro e nella moda, sia per quanto riguarda gli allestimenti.

 

PROGRAMMAZIONE 2019- Dioniso Project è in fase di definizione dei seguenti eventi: Festival del Vino e della Musica III  edizione, Viterbo 3/4 agosto (in collaborazione con Blues & Wine Soul Festival), The Place Festival I edizione Civitella d'Agliano 30/31 agosto 1 settembre, World Top Model Viterbo 11 maggio (tappa del Lazio). Presto i dettagli dei vari progetti 

Direttore Artistico

Direttore Artistico - Dioniso Project
Gian Paolo Piccini è un Event Manager che dal 2006 lavora nel settore culturale, in particolare nell’ambito dello spettacolo dal vivo. Partendo da una formazione giuridica (laurea di primo livello Facoltà di Giurisprudenza) ha sviluppato questa professionalità prima “sul campo” e poi specializzandosi attraverso corsi di alta formazione (Project Manager Eulab Consulting, Nuovi Project Manager nel settore della cultura, The Next Stop Educational) e conseguendo  la certificazione ISIPM all’ Istituto Italiano Project Mangement. Svolge la sua attività per diverse istituzioni private e pubbliche, occupandosi prevalentemente del management di progetti ed eventi culturali sia in ambito nazionale che internazionale. Tra le ultime collaborazioni da sottolineare quella con il Blues & Wine Soul Festival (http://www.bluesandwine.com/bw/) di cui è attualmente Event Planner, il ruolo di Tour Manager per la band emrgente Elysium (https://elysium8.webnode.it/), il connubio con il Tuscia Operafestival (www.tusciaoperafestoval.com) dove ha ricoperto l'incarico di Direttore di Produzione coordinando anche l' area delle relazioni istituzionali, e il rapporto  da consulente esterno con il Carramusa Group (http://www.carramusagroup.com/).

 

Programmazione 2018

Programmazione 2018 - Dioniso Project

Festival del Vino e  della Musica 2 edizione, realizzata la seconda edizione del Festival del vino e della Musica, luogo: Civitella d'Agliano (VT), Torre Monaldesca. Data: 29 SETTEMBRE 2018

Il progetto è finalizzato a rivitalizzare i più bei borghi antichi d’Italia ripercorrendo la storia del Vino italiano ascoltando musica di grande qualità, degustando eccellenze culinarie locali e approfondendo tematiche legate al turismo e all’enogastronomia. Continua la fondamentale  collaborazione con l’ importante Festival siciliano  “Blues & Wine Soul Festival” https://www.facebook.com/festivalvinoemusica/  ed il suo patron Joe Castellano.

l'AssociazioneCulturale Dioniso Project, con il contributo della Regione Lazio, ha presentato la seconda edizione del Festival del Vino e della Musica. 
La proposta musicale ha visto  The Red Wagons in concerto, una band nata nel 1998 dall’incontro di musicisti provenienti da due formazioni storiche della scena musicale romana: i JOLLYROCKERS, capiscuola del rock’n’roll e jumpin’ jive capitolino - vincitori tra l’altro di 'Rock Targato Italia ‘93', pesenti a 'Sanremo giovani ‘93' - e gli HARDBOILERS , esponenti di spicco del panorama blues italiano, con alle spalle due cd ('Sweetlovin’ mama' e 'This is my story - Il nuovo blues in Italia', vol. 3) e numerosi festival blues tra cui il prestigioso Pistoia Blues Festival (1994 e ‘95).
Guest star appaluditissima Joe Castellano, creatore del Blues & Wine Festival, e tra i primissimi artisti del Blues&Soul europeo.

Molto rilevante la sezione convegnistica e giornalistica con il tema "Gli eventi come volano di sviluppo".
Hanno partecipato: Stefania Tardino (Blogger), Joe Castellano ( Direttore Blues & Wine Soul festival), Mauro Morucci (Direttore Tuscia Film Fest), Giuseppe Mottura(Sindaco di Civitella d’Agliano), moderatrice Teresa Pierini ( Giornalista).

Durante tutto l'evento è rimasta aperta la Cantina Mottura con degustazioni di uno dei migliori grechetti italiani a 15 euro e Wine bar à la carte.
Starordinaria ed affollata la cena  realizzata  presso l'Hotel “La Tana dell’Istrice”.

 

Festival del Vino e della Musica 7 agosto 2017

Festival del Vino e della Musica 2017
Festival del Vino e della Musica 7 agosto 2017 - Dioniso Project

Il  7 agosto scorso  il Comune di Civitella d’Agliano in collaborazione con Pro Loco di Civitella d’Agliano (organizzatore dell’evento) e con il contributo della Presidenza del Consiglio regionale del Lazio, ha aderito al progetto denominato “Festival del vino e della musica” proposto dall’ Ass. Cult. Dioniso Project (direzione artistica dell’iniziativa), volto a rivitalizzare i più bei borghi antichi d’Italia dove si ripercorre la storia del Vino italiano ascoltando musica di grande qualità, degustando eccellenze culinarie locali e approfondendo tematiche legate al turismo e all’enogastronomia. Fondamentale la collaborazione con l’ importante Festival siciliano “ Blues & Wine Soul Festival”. https://www.facebook.com/festivalvinoemusica/

 Nella splendida piazza medievale di Civitella d’Agliano si sono assaggiati i migliori “Grechetti” italiani oltre le specificità locali accompagnati da un cartoccio street food, nel cassero della Torre Monaldesca invece c'è stato spazio per uno speciale Galà con cena riservata a 100 ospiti su prenotazione. Nella piazza principale poi si è svolto un talk show con consegna dei “Blues & Wine Awards” per il giornalismo e poi il Grande concerto finale di una delle migliori Blues Band europee: la Joe Castellano Super Blues Band. Nel pomeriggio importante momento convegnistico sulla “Bellezza e l’arte del Vino nei Territori del Grechetto già al tempo degli Etruschi”, con partecipazione della Soprintendenza Beni Archeologici del Lazio e vari giornalisti italiani del settore.

Svolgimento della giornata:
Ore 18,00 – Convegno “Bellezza e l’arte del Vino nei Territori del Grechetto già al tempo degli Etruschi” al Palazzo della Cultura di Civitella d’Agliano (ingresso libero)
Ore 19,00 – Degustazioni aperte al Pubblico nella Piazza medievale (costi: 2 euro la tracolla con bicchiere compreso, 2 euro ogni bicchiere di vino, 6 euro cartoccio street food abbinato)
Ore 20,00 – Aperitivo Bollicine alla Terrazza della Torre, a seguire Cena Speciale con Sommelier (costo 50 euro su prenotazione)
Ore 22,00 – Talk Show e presentazione di Bubble’s – Consegna dei “Blues & Wine Awards 2017” per il Giornalismo (ingresso libero)
Ore 22,45 – Grande Concerto Joe Castellano Super Blues & Soul Band (ingresso libero)

Progetti 2017

Progetti 2017 - Dioniso Project

Il Blues & Wine Soul Festival( http://www.bluesandwine.com/bw/)è una a manifestazione ideata e creata dall’Associazione “Blues Promotion Association” per opera del suo Presidente e Direttore Artistico  “Joe” Castellano (ormai Band Leader e compositore di riconosciuta fama internazionale)  che in questi anni ha coniugato in maniera sublime, il mondo della grande Musica con quello della più prestigiosa enogastronomia siciliana. Viene definito sul sito del ministro  del turismo come “Il più grande evento Wine Music Festival del Mondo”, citandolo come unico grande evento che rappresenta la Sicilia.Ora l'idea è quella di esportare questo marchio, portarlo soprattutto in zone a vocazione "vinicola" e che abbiano una  predisposizione artistica dei luoghi. La provincia di Viterbo possiede tutte due le caratteristiche e quindi il progetto che l'associazione Dioniso Project intende portare avanti per promuovere la cultura della musica e  il territorio, è per questo che ha realizzato nel 2017 due eventi (Blera 6 agosto e Civitella d'Agliano 7 agosto) che hanno intrecciato ed esaltato le potenzialità dei borghi viterbesi. E' stato messo in in risalto il connubio tra la musica blues e il vino come “prodotti” che provengono dalla terra ( il vino in maniera diretta, la musica blues dal lavoro nei campi degli schiavi in America) e si trasformano in uno straordinario strumento di comunicazione, in un linguaggio universale.  Il tutto utilizzando standard qualitativi molto alti sia dal punto di vista  artistico ( coinvolti le più importanti blues band nazionali e internazionali) che da quello prettamente estetico relativo alla logistica e agli allestimenti.

  • 14/11/2019
  • Invia a un amico